Torta alle nocciole


Questo è il tipico dolce di casa mia: semplice, non “pannoso”, non eccessivamente dolce, adatto per la colazione o la merenda, anche del bambino 😉
Come sempre, è possibile arricchire la ricetta base, per esempio tagliando il dolce in due e farcendolo con una crema (di nocciole, al cioccolato, alla panna ecc.) oppure coprendolo con una glassa. Insomma, le possibilità per renderlo più ricco sono molte, ma a noi piace così com’è e sopratutto è piaciuto molto a Nicolò.
Ingredienti:
-1 tazza (250 ml) di nocciole sgusciate
-2 tazze di farina
-1 bustina di cremor tartaro
-2 cucchiai di farina di carrube
-2 tazze di latte di soia (meglio se alla vaniglia)
-4 cucchiai di zucchero integrale mascobado
Preparazione:
Per prima cosa nel frullatore ho sminuzzato il più finemente possibile le nocciole (fino ad ottenere quasi una farina). Questo perchè il topo odia i pezzetti duri, ma volendo è possibile tritarle più grossolanamente o meglio ancora tritarne grossolanamente una parte e più finemente il resto…
In seguito ho aggiunto (a questo punto sempre nel frullatore) gli altri ingredienti secchi: farina, cremor tartaro e carruba e zucchero.
Infine ho aggiunto il latte di soia. L’impasto risulta molto morbido, quasi liquido.
Io ho versato l’impasto in una teglia per dolci a forma di ciambella, la stessa quantità va bene per una teglia rotonda di dimensioni non eccessive (20-24 cm a seconda dell’altezza che volete ottenere).
Infornato in forno a 200°C per i primi venti minuti, poi ho proseguito la cottura ancora per dieci minuti abbassando la temperatura a 180°C. Ma ogni forno è diverso, il mio a gas non ventilato e con termostato di cui mi fido poco, quindi tenete d’occhio l’aspetto del dolce.
Questa torta ha un gradevole sapore di nocciola che non viene coperto dai due cucchiai di farina di carruba, buoni però per dare un gusto leggermente più “cioccolatoso”. La consistenza, in particolare, è a prova di bambino, perchè molto soffice e non fa troppe briciole 😉
P.S. la foto è orripilante perchè ho fotografato l’ultima fetta rimasta, tagliata tutta storta… Perdonatemi!

Annunci

9 thoughts on “Torta alle nocciole

  1. Questa torta è molto bella, foto compresa! Sembra avere una consistenza proprio super ^_^

    La proverò…

    P.S. ho provato le tue polpette con fagioli borlotti e pomodorini secchi: di-vi-ne!!! Già fatte due volte ;-p

    Mi piace

  2. sembra una torta molto morbida che fa poche briciole. La proverò senz'altro per i miei “topi”, secondo me piacerà molto perchè sembra cioccolatosa, e poi è morbida e senza pezzi dentro. grazie! 🙂

    Mi piace

  3. in casa si stanno ancora leccando i baffi per la mousse cruda alla carruba… davvero sorprendente il risultato!

    poi ti faccio sapere come va con questa torta… ma viaggio sempre con qualche post di ritardo…

    Mi piace

  4. Tutti: grazie! In effetti questa è facile e buona, ne vado abbastanza fiera! Lo zucchero è ovviamente sostituibile con malto o altro. L'unica pecca, se non avete un attrezzo super, è sbucciare l'imponente quantità di nocciole!
    Scusate la risposta tutti assieme, ma vado di frettissima 😛

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...