Pesto portulaca e noci

Ieri siamo andati lungo un fiume a fare due passi e sgambettare in acqua.Il topo ha raccolto dell’erba per portarla alle mucche viste poco prima lungo la strada ed ha fatto finta di mangiarla. Così gli ho mostrato una pianta che poteva mangiare: la portulaca.Dal momento che ha incredibilmente gradito la merenda da piccolo raccoglitore,Continua a leggere “Pesto portulaca e noci”

Caprese a modo mio: pickled tofu!

Con la bella stagione (o meglio col caldo soffocante) e con le piante di pomodori ciliegini sul balcone che straripano palline rosse in lungo e in largo (è la prova, ragazzi, sul balcone se po’ fà!), niente di meglio di una bella insalata “caprese”!Un letto di insalata,io ho usato la canasta (nella foto si vedeContinua a leggere “Caprese a modo mio: pickled tofu!”

Idli & chutney di cocco

Non ho ancora postato una foto degli idli!Io ormai sono una drogata di idli e dosa ed ho scoperto che la fermentazione che contraddistingue queste ricette indiane è un processo eccezionale: con l’ammollo prima (che attiva la germinazione, se abbastanza lungo) e la fermentazione di almeno una notte poi (la pastella deve gonfiare) i fitatiContinua a leggere “Idli & chutney di cocco”

Pane alle mandorle

Faccio spesso il latte di mandorle e così mi ritrovo un sacco di poltiglia di mandorle. I modi per “smaltirla” sono molti: polpettine crudiste, creme, talvolta semplicemente ne aggiungo qualche cucchiaio a fine cottura nei contorni di verdura (rendono cremoso e saziante un semplice piatto di verdure stufate). Ogni tanto, dopo aver rinfrescato la pastaContinua a leggere “Pane alle mandorle”

Pasta integrale fatta in casa

Grazie al grano duro regalatomi da Annalisa ho voluto provare a fare la pasta fatta in casa con il grano duro integrale.Il sapore era ottimo, ma la consistenza imperfetta, per colpa mia: ho deciso di fare la pasta una domenica mattina, sul tardi, quindi ho fatto tutto di corsa ed ho macinato il grano unaContinua a leggere “Pasta integrale fatta in casa”

Melanzane crude fermentate

Questa ricetta non è mia, ma la trovate qui. Robo è l’asso delle verdure fermentate (ed anche dei germogli!), ma la “paternità” della ricetta dovrebbe essere di Susi. Comunque, il punto è che le melanzane fatte così sono deliziose! Un eccellente antipasto, veloci da fare e dovrebbero conservarsi qualche tempo se ben coperte d’olio.

Pasta di farro ai broccoli ed alle fave

Il padre di una mia cara amica ha acquistato una macchina per fare la pasta (intendo con trafilatura al bronzo e tutto!), sicché la mia amica ha gentilmente pensato di farmi una sorpresa e si è fatta fare un chilo di pasta a partire da farina di farro che io stessa avevo macinato. Come ringraziarla?Continua a leggere “Pasta di farro ai broccoli ed alle fave”

Gnocchetti di grano duro ai legumi

Ultimamente sono in vena di pasta!Il tempo però latita come sempre, così ho optato per il formato “gnocchetti”, che richiede il minimo lavoro indispensabile!Ingredienti per tre persone:-200 grammi semola di grano duro-100 grammi preparato per dosa (ossia, in questo caso, piselli secchi, lenticchie e riso integrale in parti uguali, macinati con il mulino)-poco meno diContinua a leggere “Gnocchetti di grano duro ai legumi”

Malloreddus "burro" e salvia

Qualche domenica fa, complice l’erpetologo che si è occupato del topo, mi sono dilettata a fare in casa i malloreddus, i buonissimi gnocchi sardi di semola di grano duro.Del resto la preparazione è molto semplice: si mescola semola di grano duro, acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido ed elastico, ma non appiccicoso, zafferano.UnaContinua a leggere “Malloreddus "burro" e salvia”

Avviso e link…

Purtroppo ho scoperto (non per “merito” mio) che la gorgonzola di soia di cui ho parlato in alcuni post, è sì di soia, ma non vegan, perchè contiene comunque latte vaccino. Sono arrabbiata perchè io avevo chiesto alla commessa (per essere certa) se andasse bene per gli allergici e mi aveva risposto di sì! OraContinua a leggere “Avviso e link…”