Appunti volanti: tarassaco e aceto balsamico

Tanto per non scordare, per lanciare una idea. Il tarassaco è parecchio amaro per i più (sicuramente lo è per i miei figli). Lo uso pertanto in modiche quantità, mescolato ad altre verdure. Ho scoperto che aiutarsi con sapori agrodolci aiuta -se apprezzati- ci è piaciuto molto con le lenticchie all’aceto balsamico e accompagnando iContinua a leggere “Appunti volanti: tarassaco e aceto balsamico”

Fiori di tarassaco pastellati

Quasi chiunque conosce il tarassaco! Fiori di sole che diventano splendide lune. Quanti di noi hanno giocato a soffiare i delicati e meravigliosi semini? Piacciono molto anche alle api (e non solo). Quando il momento è propizio sono abbondanti ed anche facilissimi da raccogliere. E diversi sono gli utilizzi che se ne possono fare, perContinua a leggere “Fiori di tarassaco pastellati”

Minestra di foglie di ravanello e tarassaco

Minestra verde verde.Facile facile.Sana sana: il pieno di sali minerali e sapore.Saziante, ma leggerissima!E’ il sistema più pratico che conosco per sfruttare le foglie dei mazzetti di ravannelli e per mitigare, allo stesso tempo, il sapore un po’ forte del tarassaco 😉 E’ così facile che non mi dilungo oltre: per ogni persona tagliare eContinua a leggere “Minestra di foglie di ravanello e tarassaco”

Pensieri estivi

Mi ritrovo ad essere senza parole. Questa estate è stata densa di momenti molto ricchi, piccoli piccoli e per questo giganti. Più volte ho pensato: “questa cosa potrei fotografarla così e scrivere cosà quando la pubblico”. Ma la realtà è che i momenti più preziosi sono rimasti tra me e il mondo, senza immortalarli, perchèContinua a leggere “Pensieri estivi”

Ancora erbe spontanee!

Sì lo so. Sono tremendamente noiosa. Non sono utile per l’identificazione delle piante. Non sono -ovviamente- una cuoca, la mia regola in cucina è “sempre misure ad occhio con quello che c’è” e quindi Niente. Condivido tanto per condividere. Perchè le erbe spontanee sono così belle da sole, che pubblicarne fotografie anche fatte con cellulareContinua a leggere “Ancora erbe spontanee!”

Vellutate di spontanee, insalata selvatica e risotto alle malerbe

Il titolo è più lungo delle ricette 😁 Dal momento che non vendo nulla e non guadagno nulla dalle pubblicità (se ne vedete sono quelle di wordpress che non dipendono da me) inutile dilungarmi con tre articoli diversi! Propongo un post primaverile in cui raccolgo alcuni suggerimenti sulle modalità più semplici e piacevoli, per noi,Continua a leggere “Vellutate di spontanee, insalata selvatica e risotto alle malerbe”

Erbe selvatiche qui e là

Le erbe sponanee sono solitamente molto ricche in nutrienti (oltre che economiche, ecologiche, divertenti ecc.), ma questo significa spesso anche ricche di gusto: sono mediamente più amare o asprine rispetto alle piante coltivate e più fibrose. Tutto ciò non è che un vantaggio per la nostra salute, ma talvolta il palato non è abituato, talvoltaContinua a leggere “Erbe selvatiche qui e là”

Regali di stagione

La natura sempre ci regala qualcosa (talvolta anche difficoltà, senza alcun dubbio). Ora sono per lo più funghi e nuove tenere rosette di piattello, piantaggine e tarassaco. Pasta a go-go con i primi (qui per ora abbiamo trovato finferli, Albatrellus pes-caprae e trombette dei morti) 🙂 Un po’ ovunque le seconde, ma sopratutto ripieni eContinua a leggere “Regali di stagione”

Primavera! E del non fare (anche in agricoltura).

Anche in Piemonte arriva. E con quanta bellezza! Ogni anno da riempire il cuore. Ecco che ormai la pratolina, le violette, il tarassaco, sono tutti in fiore. Molte buone commestibili stanno ripartendo con energia, dalla borragine (in foto), alla piantaggine alla costolina giuncolina   (mai nome comune mi fece più simpatia). E poi ci sonoContinua a leggere “Primavera! E del non fare (anche in agricoltura).”

Farifrittata con Piattello

Non so per quale strano motivo, l’ho scoperto solo per caso. Da pochi mesi.Ma non ho più smesso di cucinarlo: il piattello o più precisamente hypochaeris radicata. Non so per quale motivo questa pianta tanto comune non sia più conosciuta, dovrebbe esserlo almeno al pari del tarassaco, dal momento che ne condivide (pare) le proprietà,Continua a leggere “Farifrittata con Piattello”