cereali, in fermento, primi

Ogi: miglio fermentato

Siccome sono in vena di fermenti, questa volta si va in Nigeria (virtualmente).

L’ogi è una preparazione fermentata a base di cereali (tipicamente mais, miglio o sorgo), comune nei paesi dell’Africa Occidentale.

Per ottenere questa preparazione in casa è sufficiente macinare grossolanamente il miglio, aggiungere acqua fino ad ottenere una pastella densa e lasciarla fermentare alcuni giorni (in base alla temperatura e al grado di acidità desiderato ;-)).

L’impasto deve fermentare in presenza di aria, io ho usato un contenitore chiuso per riparalo dalla polvere e insetti, ma più volte al giorno ho aperto e mescolato vigorosamente per favorire l’ossigenazione.

Dopo 3 giorni l’impasto si presenta leggermente gonfio e sono visibili tantissime piccole bollicine.

E’ possibile proseguire ulteriormente, ma ho preferito assaggiarlo prima che l’acidità fosse troppo marcata.

Per la cottura non mi sono basata su una ricetta specifica (anche se in rete si trovano molte idee, per esempio questa), ma ho fatto rosolare sulla cucina a legna (con pochissimo olio) cipolla rossa e peperoncino, poi ho aggiunto concentrato di pomodoro.

Versato l’ogi nel tegame, si aggiunge quantità doppia di acqua e si lascia cuocere qualche minuto, fino a che si rapprende.

La consistenza finale sarà quella di una spessa polenta, che si potrebbe mangiare con le mani (aspettando che si raffreddi un po’!).

All’erpetologo è piaciuto! A me pure e parecchio 🙂

I bimbi sono un po’ più difficili con i sapori diversi 😛

P.S. per chi ha facebook è ora attivo un gruppo tutto dedicato alle fermentazioni alimentari, wild fermentation Italia 🙂

Presto altre novità!

Annunci
Contrassegnato da tag

2 thoughts on “Ogi: miglio fermentato”

  1. interessantissimissimo!! tanto più, che mangio il miglio che mi porta un’amica dal Senegal (e che poco niente ha a che fare con quello che acquistiamo qui, biologico e non!). Proverò prestissimo 😉
    grazie!
    Pata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...