Fagioli neri alle spontanee di prato.

Sì, è una delle foto più brutte della storia della fotografia (e lo so che fagiolo nero su piatto nero non è cromaticamente azzeccato, ma io cucino per mangiare e i piatti sono quelli di tutti i giorni, il tempo per preparare piccoli set fotografici forse lo avrò un giorno, lontano).
Ma era davvero buoni!
Fagioli neri ammollati una notte a fatti cuocere con alcuni spicchi di aglio.
A fine cottura ho aggiunto (in foto non si vede a casua del colore :-P) un trito grossolano di piantaggine, tarassaco, piattello e ortica.
Un poco di sale e una spolveratina di lievito alimentare in scaglie.
yum!

Annunci

2 thoughts on “Fagioli neri alle spontanee di prato.

  1. Buonissimi i fagioli neri! Anche qui piacciono molto e mi ispira tantissimo l'idea di condirli col trito di erbette appena colte! Comunque è davvero difficile fotografarli, ho anch'io un post con i fagioli neri con foto tremenda! 😉

    Mi piace

  2. Li ho appena piantati nell orto,insieme a quelli cannellini,borlotti e rossi!
    Quellli di soia verde stanno nascendo in questi giorni!!!!
    Sono così felice di avere un vero orto nella mia nuova casa!!!!!
    Ho semplicemente messo nella terra i fagioli presi alla coop,biologici,nella confezione dove erano tutti misti insieme per la fagiolata.
    Provero' a farli come li hai fatti tu!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...