autoproduzione, bambini, legumi, primi

Gnocchi di cannellini


Ultimamente latito più del solito.
I motivi ci sono, un giorno racconto, per ora top-secret!
Nel frattempo ne approfitto per tornare come spesso accade al solito dilemma: come far mangiare regolarmente legumi ai bambini se non li apprezzano “interi”? Lo gnocco risolve molti problemi 😉
E’ anche relativamente veloce da preparare: una scatola di cannellini (o in alternativa fagioli cannellini precedentemente ammollati e ben cotti), farina quanto basta.
Si tritano o schiacciano i cannelini, con il robot, uno schiacciapatate o un passatutto manuale. Si aggiunge la farina poco per volta, lavorando l’impasto con le mani, fino al momento in cui smette di essere appiccicoso e diventa lavorabile.
A questo punto ne faccio tanti lunghi salamini che taglio in gnocchetti col coltello.
Nulla di più semplice.
La cottura è velocissima (fino a che non vengono a galla, come gli gnocchi di patate) ed in questo caso come salsa ho fatto un sugo alle noci, tritando finemente delle noci del nostro giardino, sale, pepe, poco aglio o cipolla e panna vegetale a scelta per amalgamare.
Ah, sono buoni! 😀

Annunci

12 thoughts on “Gnocchi di cannellini”

  1. allora attendiamo le novità, a quando potrai rivelare qualcosa :))
    gli gnocchi di legumi non li avevo mai pensati possibili, sono decisamente una cosa da tenere presente, grazie ^^
    B.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...