varie

La scuola…

In questi giorni sono un po’ arrabbiata perchè ho scoperto che con la laurea (triennale) non è possibile accedere alle graduatorie per le supplenze, nonostante tutte le “materie d’insegnamento” siano seguite durante il primo biennio (penso, nel mio caso, a matematica, ficica, chimica ecc.) e non certo durante la laurea specialistica. Quest’ultima è poi ufficialmente chiamata laurea magistrale, poichè la laurea e basta è la triennale.
Questa definizione non è evidentemente nota al ministero della pubblica istruzione (non chiedetemi di scriverlo maiuscolo) che, quando elenca i titoli abilitanti, si riferisce esclusivamente ad un generico “laurea”.
Tramite forum e commenti in internet scopro invece che la triennale non è sufficiente. Perdo così un po’ di tempo a cercare una conferma ufficiale. Alla fine, dopo vario peregrinare tra decreti incomprensibili (ed il sito della pubblica istruzione non ha la funzione cerca), trovo il decreto con paragrafino che effettivamente dice che nessuna laurea triennale permette di insegnare. Paragrafo dopo indica la Laurea come condizione necessaria.
Qualcuno dovrebbe spiegare loro che la laurea è questa.

Tutto ciò per dire che non ero dell’umore migliore quando ho preso la busta con la domanda per supplenze del mio compagno ed ho deciso di portarla a mano al liceo destinatario (la domanda può essere spedita o consegnata a mano ed il mio compagno me l’aveva quindi imbustata, lasciandomi la scelta).
Arrivata al liceo scopro, beata ingenua che sono, che non c’è un’apposita buca o cassetta, ma che si fa la coda e le persone entrano una alla volta in segreteria. Con mio grande stupore qualcuno ci rimane anche parecchio e non posso fare a meno di chiedermi per quale motivo si perda tanto tempo.
Dopo una ventina di minuti tocca a me e una volta entrata il dialogo è stato questo (metto tra parentesi ciò che avrei voluto rispondere, ma che ovviamente ho taciuto):

Io: salve, devo solo consegnare la domanda per una persona…
Segretaria, con sguardo stupito: ma la domanda sta tutta dentro quella busta?
Io, dopo aver guardato la busta, incredula: sì… (non ha mai piegato un plico di fogli per farlo entrare in una busta? Eppure lavora in una segreteria….).
Segretaria, dopo aver preso la busta e averla soppesata: posso aprirla? Perchè di solito la gente ci consegna direttamente i fogli.
Io: certo, io devo solo consegnarla, aperta o chiusa è uguale (ma quando le ricevono per posta come fanno???).
Segretaria, la apre e comincia a guardare i fogli: ha firmato tutto, qui non ha scritto nulla… Qui così… E’ sicura che la persona che l’ha compilata aveva letto bene le istruzioni?
Io: credo di sì (che domanda è? No! Le ha lette male, ma si diverte lo stesso a compilare domande a caso).
Segretaria, continuando a guardare i fogli: non so se va bene…
Io: perchè? C’è qualche errore?
Segretaria: Non lo so, io non so come si compilano queste domande; di solito le prende un collega.
Io: ah bè allora speriamo che l’abbia compilata bene (ma brutta testa di c. se non sai nemmeno come si compila la domanda perchè mi fai perdere tempo a guardarla e mi fai tutte ste domande? E poi io con la triennale posso solo fare il concorso per fare la bidella…).
Segretaria: Va bè và, la accettiamo così. Speriamo che vada bene.
Io: speriamo, arrivederci (ma così come? coi fogli piegati perchè il mio compagno aveva fatto tutto da solo e l’aveva imbustata?).

Annunci

9 thoughts on “La scuola…”

  1. come ti capisco. il problema è che nessuno considera più la triennale. noi stessi quasi erboristi (frequento un cdl che NON PREVEDE i due anni aggiuntivi, quindi o sono tre o sono tre, non ci si scappa) veniamo derisi al momento della fatidica domanda “sì, ma poi?”, come se studiare tre anni non possa essere sufficiente nemmeno per spiegare che due più due fa quattro. se ti può consolare, sappi che nella nostra bacheca troviamo annunci di lavoro quasi esclusivamente per fare la commessa in uno shop erbolario. e io, per vendere un bagnoschiuma, devo prima superare trentasei esami? ma siamo matti!
    spero che i fogli compilati e ben piegati riescano nell'intento.

    Mi piace

  2. Ciao, purtroppo diventare insegnanti è ormai una giungla.
    Mi dispiace che tu abbia scoperto solamente ora dopo la laurea e attraverso dei forum che la laurea triennale non è sufficiente, mi spiace davvero che l'università non ti abbia fornito questa informazione in precedenza e che le normative non siano chiare.
    Conosco bene l'argomento, io mi sono iscritta con il vecchio ordinamento e a pochi esami dalla fine avevo fatto il passaggio al nuovo. Allora si paventava che ci sarebbe stata un equiparazione tra triennali e lauree V.O., ho preferito prendere i nuovi diplomi quindi.
    Qesto fatto è stato poi risolto e le lauree V.O. sono state equiparate alla specialistica.
    Tuttavia ricordo che nel 2004 sia a me sia alle mie amiche avevano accettato le domande per le supplenze di 3a fascia pur avendo solo la triennale, poi però c'è stata una rettifica da parte del ministero che specificava appunto che le triennali non erano sufficienti.
    Io poi ho concluso anche la specialistica e il fatto si è risolto.
    Ho atteso invano in questi anni che attivassero una specialistica per l'insegnamento come doveva essere con la riforma, nel mentre sono state tolte anche le siss e davvero non si capisce che percorso si debba fare.
    Nel dubbio e per necessità io ho scelto un altro lavoro, anche se non avrei voluto precludermi la strada della scuola…

    Mi piace

  3. Giusto per ridere: ma non è assurdo che con una laurea specialistica in fisica si possa insegnare al triennio dei licei, ma non al biennio???
    Questo perchè non possiamo avere l'abilitazione alla sola classe d'insegnamento di matematica…:-))

    Mi piace

  4. no comment…
    è assurdo…
    ancora riesco a stupirmi se al mondo esistono persone così…

    incrocio le dita per quella domanda(nella speranza che capiti in mani + sveglie!)

    Mi piace

  5. No comment, infatti. Il nuovo ordinamento è stato un gran casino per tutti perchè come sempre si è fatto tutto senza avere le idee chiare, senza che fossero ben stabilite le “corrispondenze”…
    Poi, la specialistica appunto abilita solo alle supplenze. Se uno volesse proprio deiventare di ruolo (a parte che ormai è praticamente impossibile, credo, visti gli ulteriori tagli ad una situazione già penosa) non è sufficnete nemmeno la specialistica, ORA NON C'è più la siss. Si capisce niente.
    In questi giorni sto guardando le specialistiche a Torino… Però devo tenere conto del fatto che non posso frequentare…

    Mi piace

  6. ehm…. parlo da presente nelle graduatorie 🙂

    la segretaria in realtà ti ha fatto un GRANDE FAVORE. Quello che ha controllato al volo è che ci fossero tutte le date e le firme. Infatti sul foglio 7 o 9 (ora non ricordo a memoria) manca lo spazio apposito per firma e data, cosa che potrebbe costare il respingimento della domanda. Un altro motivo per cui spesso vengono respinte è che i prodi compilatori nella foga compilano anche tutte le parti per la segreteria (non hai idea di quanti lo facciano in buona fede!) cosa che però gli costa il respingimento della domanda.
    Non ultimo, avrà controllato (spero) se il tuo compagno ha utilizzato il modulo A2 o A2/bis. Infatti il ministero (che anche io scrivo minuscolissimo) il 12 di giugno ha fatto uscire un altro modulo, per la gioia di chi aveva già consegnato la domanda, modulo che serve solo a chi era già presente nelle graduatorie 2007/2009, ora si ripresenta ma aggiunge una classe di concorso. Bel casino eh? Sì, si chiama scuola italiana.
    Per quanto riguarda la laurea triennale: spezzare le lauree in questo modo non è altro che un regalone fatto da un certo governo alle università: più anni, più step, più rette, più soldi. Non serve ad altro purtroppo. Comunque, a costo di farti venire la gastrite, posso chiederti che diploma di scuola superiore hai? Perché in alcuni casi con il solo diploma superiore o diploma+laurea breve si accede ad alcune classi concorsuali 🙂 magari può servirti per le prossime graduatorie…
    (p.s. rispondimi via email perchè sono in mezzo al trasloco e faccio fatica a seguire tutti i miei blog preferiti… finirebbe che ti rispondo tra tre mesi)

    last but not least, ho passato un paio di mesi con altre persone a dare risposte su bloglavoro.com sulle graduatorie… se passavi di lì, capivi al volo 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...