Premi e pizza con pasta madre

Ho ricevuto un premio da Elle ed uno da Puccina!
Come ringraziarle? 😀
Non avevo mai vinto un premio in vita mia ed ora, col blog, ecco che finalmente vengo premiata! Che sia un segno del destino? Mah…
Dovrei girare i premi ad altri blog, ma sono in crisi mistica, poichè ultimamente ho bloggato ben poco e non saprei a chi assegnarli se non riassegnandoli al mittente o a blog che ho già “premiato” in passato. Sono una scansafatiche, devo mettermi sotto e sfogliare un po’ di più la rete!!!
Ultimamente il tempo è tiranno (ultimamente?) e trovo giusto giusto l’attimo per postare qualcosa ogni tanto!
Il bimbo cresce e gli studi continuano…
Colgo l’occasione per ringraziare non tantissimo, ma di più, Yrouel, che, conosciuta in occasione di un suo interessantissimo lavoro fotografico, ma ha regalato una confezione di MOZZARELLA vegan! Direttamente from the United Kingdom!
Così non ho perso tempo ed ho impastato un misto di semola di grano duro e farina appena macinata di grano tenero integrale con 200 grammi circa di pasta madre rinfrescata la sera precedente. Ho lasciato lievitare tutto il giorno e la sera ho steso a pugni la pasta nella teglia, l’ho coperta con sugo al pomodoro che ho saggiamente fatto e messo via quest’estate, sale, pepe, olio e naturalmente “mozzarella”!

Lo so, la foto è terribile (in un post dedicato a una fotografa poi…), ma io scatto prima di mangiare e con pargolo ed erpetologo che frignano sul seggiolone uno e sulla sedia l’altro! Scherzo…
Posso dire di aver di nuovo mangiato una margherita!
Certo, la mia pasta fatta al volo e con dosi a caso non somigliava troppo a quella canonica. Ed è venuta anche un po’ spessina, perchè l’ho stesa nella teglia senza controllare la “quantità”.
Ma: era buona!
Grazie Claudia, è stato un piacere conoscerti!!!!

Annunci

5 thoughts on “Premi e pizza con pasta madre

  1. Ciao tesoro!Mi ha fatto davvero piacere conoscerti e sono contenta che tu abbia apprezzato la “mozzarella” 🙂Dopo aver discusso coi prof, ho deciso di “limitare” il progetto solo ai vegani e “ampliarlo” con altri tipi di foto, ossia non solo ritratti, ma anche immagini da reportage/documentario. Era un po’ che ci stavo pensando, sia per questioni logistiche (la presentazione delle foto, la quantita’ di persone che dovrei fotografare, i mille viaggi ecc ecc) che per questioni personali(e’ lo stile di vita a cui sono piu’ legata e che mi preme maggiormente documentare) e, a sto punto, immagino che ti stia chiedendo: “come mai mi sta dicendo tutto cio’?”Ecco, mi piacerebbe molto fare delle foto a te, topo e compagno per l’aspetto “documentaristico” del progetto, che ne pensi?In pratica vorrei documentare la vita di tutti i giorni di alcuni vegani per mostrare i vari modi di vivere questa scelta e voi sareste perfetti per rappresentare la famiglia vegana con cuccioli.Ora mi rendo conto che e’ una richiesta un po’ impegnativa, quindi magari pensaci e ne riparliamo via mail, che ne dici?Daidai, mi piacerebbe un sacco rivederti e poter anche incontrare la famigghia.Un bacioneClaudia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...