primi

Riso viola

Una delizia per gli occhi oltre che per la gola!

Vada matta per il cavolo cappuccio viola proprio per lo splendido colore che regala alle pietanze (occhio a non cucinare con una maglietta bianca però!).

La ricetta in sè è talmente semplice da non meritare particolari descrizioni! Quanto alle dosi stesso discorso, per decidere quanta verdura usare rispetto al riso io, in linea di massima cerco di avere un volume simile di verdure tagliate e riso nella padella ( a crudo, prima di aggiungere l’acqua!), però immagino che alcuni preferiscano risotti più conditi ed altri più “bianchi”…

In ogni caso taglio semplicemente il cavolo viola a striscioline, faccio soffriggere uno spicchietto di aglio con un poco di peperoncino macinato poi vi aggiungo il riso (io uso prevalentemente thai o basmati, in questo caso basmati bianco) e una volume d’acqua doppio rispetto al riso. Copro e giro di tanto in tanto.

Un pizzico di sale marino possibilmente integrale nell’acqua, pepe se lo desiderate e una bella spolverata di lievito di birra alimentare in scaglie prima di servire! Ecco tutto quel che ci vuole per trasformare un risottino leggero in un piccolo quadro colorato!

Facilissimo, ma lo consiglio caldamente!

Annunci

1 thought on “Riso viola”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...